I The Rods fanno parte della Working Class dell’Heavy Metal, esistono dal lontano 1979, hanno prodotto con questo nuovo “Rattle The Cage” 10 dischi, nessun vero capolavoro, ma degli ottimi dischi, che, per chi come il sottoscritto ha vissuto l’ondata metal dei primi anni ’80 rappresentano un vivido ricordo di quando essere (metallaro) era uno stile di vita, pericoloso bello e affascinante.
Il trio di New York formato ancora da 2 dei suoi membri fondatori David Feinstein (cugino di R.J. Dio) chitarra e voce, Carl Canedy batteria e dal nuovo entrato Freddy Villano al basso pubblicano un ottimo lavoro in linea con i dischi prodotti negli anni d’oro.
Si parte con “Now And Forever” veloce, metallica con richiami ai Judas Priest e ai vecchi Deep Purple, bella anche “Wolves At The Door”, proseguendo troviamo “Cry Out LOud” un autentico anthem metallico (erano anni che volevo scrivere questa cosa, scusate)
“Cry out loud, Be the voice for all to hear The future’s in our hands. Cry out loud For all the people of the world It’s time to take a stand”.
In questa frase si sente moltissimo l’influenza dei Manowar di cui Carl Canedy è stato produttore nei primi lavori.
“Rattle The Cage”, la title track è un pezzo Heavy Metal fantastico,
“Can’t Slow Down”, “Metal Highways” sono brani semplici, forse scontati ma che ti fanno battere il tempo e scorrono veloci nella mente.
In questo disco il songwriting è il classico della maggior parte dei dischi Heavy che uscivano anni fa, ma funziona perché ti rimane subito in testa.
Da sottolineare il lavoro al basso di Freddy Villano, volutamente (credo) messo in primo piano in tutto il disco.
“Hell Or High Water” e “Play It Loud” cadenzate e potenti, come tutti i brani di questo lavoro.
“Shockwave” e “ Hearts Of Steel” sono due tributi all’Heavy Metal che chiudono un ottimo lavoro, decisamente migliore rispetto a “Brotherhood of Metal” del 2019.


I The Rods tirano dritti per la loro strada, mai abbandonata in quasi 45 anni di attività e per i due veterani arrivati ormai alla settantina, è una bella prova di forza.

Tracklist:
01. Now And Forever
02. Wolves At The Door
03. Cry Out Loud
04. Rattle The Cage
05. Can’t Slow Down
06. Metal Highways
07. Hell Or High Water
08. Play It Loud
09. Shockwave
10. Hearts Of Steel

Line-up:
David “Rock” Feinstein – voce, chitarra
Freddy Villano – basso
Carl Canedy – batteria